Women Value Company 2022: un premio per le imprese che valorizzano le donne

GRLS Intesa Sanpaolo Premio Women Value Company 2022
GRLS Intesa Sanpaolo Premio Women Value Company 2022

condividi

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Reading Time: 4 minutes

È arrivata la sesta edizione di Women Value Company, il premio nato dalla collaborazione tra Intesa Sanpaolo e la Fondazione Marisa Bellisario, che negli ultimi anni ha visto come protagoniste più di 2.500 piccole e medie imprese partecipanti da tutta Italia e circa 500 aziende selezionate nell’arco di 5 anni.

È ora di rompere il Soffitto di Cristallo
👩🏿‍💻🤱🏼 👩🏽‍🦱🧕🏽

La presenza limitata di donne in ruoli senior persiste ancora in alcune delle economie più avanzate. Il divario di genere nelle posizioni senior e manageriali rappresenta un’ulteriore sfida: sono ben 20 i paesi in cui le donne rappresentano solo il 14,7% di tutte le posizioni manageriali; l’Italia ha una partecipazione femminile del 56.6%, con un divario del 25% (Fonte: Global Gender Report 2021, WEF, 2021 Glass-Ceiling Index).

Ciò significa che per le donne è difficile ricevere promozioni e abbattere il “soffitto di cristallo, ovvero le barriere verticali e invisibili che impediscono alle donne di superare un certo livello di gerarchia.

Basta 1 sola donna in più nella leadership per aumentare il rendimento di un’azienda da 8 a 13 punti base.

Per cambiare veramente le regole del gioco, c’è bisogno di iniziative che incentivano il cambiamento e favoriscono la cultura alla parità di genere.Per questo motivo, un premio come Women Value Company  rappresenta uno stimolo importante per guidare le imprese di oggi verso la chiusura del divario di genere e un’opportunità per celebrare le aziende che stanno cambiando le regole del gioco.

Di cosa si tratta Women Value Company

Women Value Company è il premio creato per le imprese che valorizzano le donne, sostenendo internamente il talento femminile e promuovendo attivamente iniziative per la chiusura del divario di genere. Il premio offre la possibilità ad una Piccola e una Media Impresa di vincere la Mela D’Oro nella categoria “Women Value Company” del Premio Marisa Bellisario.

📈 I dati del 2021

Nel 2021, 800 imprese si sono autocandidate al premio, presentando i loro progetti per la parità di genere. 100 hanno superato la selezione e hanno ricevuto il premio Women Value Company durante l’evento “Inclusione, talento femminile e parità di genere: risorse strategiche per la crescita e l’innovazione aziendale” trasmesso in live streaming, che ha ospitato gli interventi di Elena Bonetti, Ministra per le Pari Opportunità e la Famiglia e dell’on. Lella Golfo, Presidente della Fondazione Marisa Bellisario.

Le 100 PMI selezionate come finaliste nel 2021  sono 61% Piccole Imprese e per il 39% Medie Imprese, distribuite per il 53% nel Nord Italia, il 31% nel Centro e il 16% al Sud.

Tutte le finaliste hanno dimostrato che investire sulle donne e sul welfare è una strategia vincente.

“Nel periodo Covid queste imprese hanno attivato azioni volte a mitigare gli effetti negativi sull’occupazione (anticipazioni cassa integrazione, lavoro flessibile, contributi utenze domestiche) e sull’attività, investendo in modo lungimirante su innovazione (50%), digitale (33%), impatto sociale (28%), internazionalizzazione (26%), ESG e sostenibilità (22%), filiere e territorio (20%): in pratica, su tutti i temi portanti del PNRR. “
Fonte:
Intesa Sanpaolo

🗒 I requisiti per partecipare

Il Premio è aperto a tutte le imprese pubbliche e private di piccole e medie dimensioni, escluse le ditte individuali, a prevalente capitale italiano e non appartenenti a gruppi, che abbiano registrato buone performance in considerazione della particolare situazione economico-sociale e che possano vantare uno o più dei seguenti requisiti

Tali requisiti sono derogati per le nuove imprese a guida femminile (intese come imprese di nuova o recente costituzione a prevalente partecipazione femminile e lavoratrici autonome) che dovranno però essere costituite da almeno 24 mesi per candidarsi.

🖊 Rientri nei requisiti?

Candida la tua azienda compilando il questionario online entro e non oltre il 24 aprile 2022.

🏆 I premi

La commissione proclamerà la Piccola e la Media Impresa vincitrici della speciale Mela d’Oro nella categoria “Women Value Company” del Premio Marisa Bellisario.

A tutte le imprese finaliste – che hanno quindi superato la selezione in virtù delle loro pratiche per garantire a uomini e donne pari opportunità e percorsi di carriera – Intesa Sanpaolo assegnerà il riconoscimentoWomen Value Company 2022 – Intesa Sanpaolo” nel corso di uno o più eventi di celebrazione. 

Nella stessa occasione verranno inoltre assegnate le due menzioni speciali per Innovazione e Nuova imprenditoria femminile.

Intesa Sanpaolo

Intesa Sanpaolo è la principale Banca in Italia e una delle più solide e profittevoli banche europee. Oltre a contribuire alla diffusione di una cultura meritocratica e inclusiva, che valorizza il ruolo della donna nel contesto socio-economico, offre una serie di nuove iniziative volte a potenziare l’offerta rivolta all’imprenditoria femminile.
Intesa Sanpaolo si distingue per le numerose collaborazioni che promuovono la parità di genere, tanto da essere la prima Banca in Italia e tra le prime in Europa ad aver ricevuto la Gender Equality European & International Standard (GEEIS-Diversity).

Fondazione Marisa Bellisario

La Fondazione Marisa Bellisario è un progetto dedicato alle donne fondato nel 1989 da un’idea di Lella Golfo. L’obiettivo della Fondazione è sostenere le donne nella loro vita professionale e personale, valorizzarne il merito e il talento, favorendo le carriere al femminile e sensibilizzando l’opinione pubblica, le istituzioni e l’economia al raggiungimento delle pari opportunità.

FONTI:
https://www.intesasanpaolo.com/it/business/landing/premio-fondazione-marisa-bellisario.html