GRLSClub: Feeling Nova

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin
Reading Time: 4 minutes

Be Strong. Be Woman. Be You!

Questo è il motto, l’obiettivo, un nuovo inizio, un cammino di rinascita.

Feeling Nova, è una community fatta di collaborazione tra donne e giovani; portale dove si parla di rinascita a 360 gradi, attraverso la moda, la fotografia, il make-up, i viaggi, lo sport, l’arte e molto altro.

Un progetto di Chiara Pasini, fondatrice e designer del brand, che fa parte del nostro #GRLSClub, e che ha deciso di lanciare questa idea nel 2017, dopo che la madre si è ammalata di cancro.

Questo progetto nasce dalla collaborazione con Textilross, azienda tessile italiana specializzata nella produzione di tessuti innovativi.

Cos’è Wabi Sabi?

Wabi Sabi è una collezione che prevede un trattamento “BIFASICO”, composto da due step fondati rispettivamente sul concetto di protezione e di stimolo:

• Fase uno, Post Surgery: Re-Start

• Fase due, Lingerie: Re-Birth

Wabi Sabi nasce da una necessità, da una mancanza evidenziata durante il percorso oncologico affrontato in prima persona da un membro stretto della famiglia di una delle fondatrici.

Tornare a guardarsi allo specchio dopo un intervento di asportazione parziale o totale della mammella a volte può essere doloroso; bisogna educare la mente a una nuova consapevolezza di sè.

L’obiettivo è sostenere le donne che hanno subito un intervento chirurgico di asportazione del tumore al seno attraverso un reggiseno che possa farle sentire bene, non solo dal punto di vista del comfort ma anche psicologico.

L’Idea

Nel 2015 la madre della designer e fondatrice di Feeling Nova, Chiara Pasini, si è ammalata di cancro al seno.

È una donna davvero forte che non si è lasciata fermare da questa malattia, aveva un obiettivo ben preciso: guarire e tornare in vita.

Chiara ha deciso di portare l’idea di rinascita dopo la diagnosi e le cure, alla discussione di tesi di laurea nel 2017 alla NABA di Milano, dove si è laureata, sviluppando la primissima bozza di quello che oggi è un progetto concreto.

Cercando i materiali da utilizzare per la linea di intimo post-operatorio che voleva sviluppare, conosce Eleonora, proprietaria della Textilross, azienda italiana tessile specializzata nella produzione di tessuti innovativi.

Dopo un periodo di studio e ricerca, Chiara ha iniziato a rendersi conto di voler sviluppare il progetto non solo a livello materiale ma anche creando un punto di incontro per il “dopo”, così nasce Feeling Nova, la community.

Durante questo periodo il rapporto con Textilross si è rafforzato sempre di più e insieme ad Eleonora decide di portare avanti e sviluppare la collezione di intimo che prende il nome di Wabi Sabi.

La Nascita del Progetto

Il cancro al seno è il tumore più comune nelle donne e il secondo tumore più comune in generale.

Ci sono stati 17.210 nuovi casi in tutto il mondo nel 2020.

Le donne che incontrano questa malattia così diffusa molto spesso devono fare i conti con interventi chirurgici al seno e una lunga serie di terapie (chemioterapia, radioterapia, …). In questo periodo stressante, pieno di check-up e visite mediche, le donne spesso perdono la fiducia nel corpo, nell’autostima e nell’intimità.

Parlando dell’impatto psicologico, la diagnosi di cancro al seno può essere devastante e può innescare diverse reazioni avverse per la maggior parte delle donne.

I prodotti abitualmente usati dopo l’intervento come i reggiseni post-operatorio, hanno alcuni accorgimenti sulla struttura, come l’apertura frontale e l’essere senza ferretto. Ma quelle strutture molto spesso non contemplano un design che possa aiutare le donne a sentirsi di nuovo sicure di se stesse. Molte volte contribuiscono proprio al loro disagio.

L’obiettivo è sostenere le donne con cancro al seno a rinascere e vivere senza limiti e aiutarle a sentire di nuovo l’intimità, la fiducia in se stesse e la femminilità.

Dopo molte ricerche di mercato e dopo molte interviste a medici, pazienti ed ex pazienti per comprenderne le esigenze, Chiara ed Eleonora hanno sviluppato reggiseni post-operatori con un design studiato tenendo conto di tutti gli accorgimenti consigliati dai medici e con caratteristiche a sostegno dell’estetica, della bellezza e delle differenti shapes di ogni donna, per permettere loro di tornare a guardarsi allo specchio.

La sfida del progetto Wabi Sabi è creare una collezione di biancheria intima innovativa con tessuti funzionali intelligenti per supportare la protezione e la guarigione della pelle da un lato e grazie al design alla moda, glamour e colorato, l’immagine dall’altro.

Lancio del Fundraising

Oggi, Feeling Nova lancia un fundraising su Indiegogo, dove i primi modelli di reggiseni Wabi Sabi potranno essere preordinati a un prezzo scontato insieme a dei gadgets realizzati da Feeling Nova in collaborazione con Brillo Magazine, rivista italiana che offre una vetrina ad artisti e illustratori emergenti.

Successivamente verrà creata una collezione di abbigliamento intimo ampia, supportata da modelli per lo sportswear e il beachwear con lo scopo di favorire la rinascita di ogni donna a tutto tondo nella propria quotidianità e senza limitazioni.