fbpx

6 domande di colloquio situazionale che ti faranno sicuramente

Reading Time: 4 minutes

Prima di immergerci nelle domande di colloquio situazionale (sotto ti spieghiamo meglio cosa significa) che dovresti porre ai potenziali dipendenti, dovremmo parlare dei diversi tipi di domande di colloquio esistenti. Proprio come esistono molti tipi di colloqui — come colloqui telefonici, secondi colloqui, colloqui HR, colloqui informativi, colloqui con panel e colloqui di gruppo — esistono molti tipi di domande da colloquio. Ci sono quelle più dirette e basilari che indagano un/unǝ candidatǝ affinché parli di specifiche abilità o esperienze che ha in modo molto diretto. Queste risposte sono solitamente facili da preparare.


I/lǝ datori/datricǝ di lavoro dovrebbero essere cautǝ nel non porre solo questi tipi di domande, che tendono ad essere le più facili da rispondere durante il processo di colloquio perché spingono i candidati a discutere esperienze e compiti che hanno già avuto e completato. 


Queste domande possono essere specifiche per abilità apprese o competenze viste su un curriculum, servendo a volte a verificare le risposte di cui un datore di lavoro ha bisogno. Tuttavia, anche se sono domande aperte, non sono necessariamente molto rivelatrici in termini di come pensa un candidato.

Un altro tipo di domanda da colloquio è quella comportamentale

Queste tendono ad essere più ampie e chiedono agli intervistati di un momento in cui hanno dovuto agire in un certo modo o risolvere un certo problema. 

Queste si basano su esperienze reali.

Cos'è un Colloquio Situazionale?

 Le domande di colloquio situazionale sono simili a quelle comportamentali sotto alcuni aspetti, ma possono anche andare molto più in profondità. 

Una domanda di colloquio situazionale pone una situazione ipotetica che l’intervistato deve rispondere. 

 

Le domande sono spesso formulate così: “Come gestiresti…” a differenza di una domanda comportamentale, che inizia qualcosa come: “Raccontami di una volta in cui…”.

 

Queste domande sono così approfondite e intricate che costringono l’intervistatǝ a pensare velocemente e usare la propria immaginazione in un modo che altre domande non fanno, il che è importante in un colloquio di lavoro. È più difficile prepararsi per questi tipi di domande in quanto tendono a chiedere di debolezze e problemi che devono essere superati.

 

Queste domande rendono più difficile per una persona “fingere“. E se riescono a superare queste domande, sono molto più propensi a eccellere nella posizione per cui stanno facendo il colloquio.

 

Ma elaborare alcune di queste domande ipotetiche può essere difficile quando si intervista qualcunǝ. Ecco perché vi abbiamo creato questa guida con alcuni suggerimenti su cosa chiedere.

6 Esempi di domande da colloquio Situazionale

Queste domande comuni possono aiutare gli intervistatori a trovare dipendenti eccezionali, anche se possono essere un po’ intimidatorie da rispondere.

Come gestiresti una situazione stressante in cui dovessi lavorare con un manager, supervisore, collega o cliente difficile?

Questa è una domanda aperta eccezionale che costringerà l’intervistato a ripensare ad esempi di volte in cui si è sentito scoraggiato. Dovranno poi pensare, dalla prospettiva dell’intervistatore, a come dovrebbe essere gestita. Il modo in cui rispondono a questa domanda può aiutarti a vedere come gestiscono i conflitti in situazioni ad alta tensione. Mostra anche quanto bene lavorano con i membri del team.

Descrivi il tuo approccio nel gestire le critiche da parte di un superiore e la tua reazione ad esse.

Questo rivela come il candidato gestisce il feedback e la propria autopercezione. Sostenere di non aver mai affrontato critiche è probabilmente falso e rappresenta una grande preoccupazione. È utile conoscere le sfide passate che hanno affrontato, illustrando la loro capacità di adattarsi alla dinamica del posto di lavoro.

Di fronte a un errore cruciale in un progetto con scadenze strette che necessita di ricominciare da capo, come procederesti e gestiresti la scadenza?

Questo scenario testa la responsabilità del candidato e le abilità di risoluzione dei problemi sotto pressione, essenziali in un ambiente lavorativo frenetico. La loro prontezza a modificare le strategie in modo rapido ed efficiente è cruciale per un potenziale impiego.

In uno scenario di squadra segnato da conflitti, quali passi intraprenderesti per risolvere la disputa con un collega?

Questa domanda fornisce informazioni sul comportamento interpersonale e professionale del candidato, evidenziando l’importanza di superare le differenze per raggiungere un obiettivo comune. Per i ruoli manageriali, abilità efficaci nella risoluzione dei conflitti sono indispensabili.

Come affronteresti l'insoddisfazione per un aspetto del lavoro, e puoi citare un'istanza di tale insoddisfazione?

Domande come queste valutano le preferenze dell’ambiente lavorativo del candidato e i loro meccanismi di coping per il disagio. Evidenziare un atteggiamento positivo nonostante compiti meno stimolanti è chiave per identificare un dipendente di valore.

Racconta un errore commesso con un collega o un cliente e il processo di risoluzione.

Questa domanda valuta l’onestà e la responsabilità del candidato nell’ammettere errori che influenzano gli altri. La loro volontà di riconoscere e correggere gli errori è indicativa del loro potenziale per eccellere in sfide future.

4 modi per affrontare queste domande

Navigare le domande di intervista situazionale può essere complicato per i/lǝ candidatǝ. Mentre l’onestà è fondamentale, un’eccessiva sincerità può essere dannosa. 

Ecco delle strategie per formulare risposte efficaci a tali richieste:

  1. Imposta la scena: fornisci un resoconto dettagliato della situazione, inclusi i principali attori e le circostanze che hanno portato ad essa. Questo contesto aiuta l’intervistatore a comprendere il tuo processo decisionale.
  2. Giustifica le tue azioni: spiegare il ragionamento dietro le tue decisioni, specialmente in risposta a un errore relativo al progetto, è cruciale. Per esempio, richiedere una proroga dovrebbe essere supportato da argomentazioni ragionate, valutando pro e contro.
  3. Evita la difensività: accetta la responsabilità per gli errori senza spostare la colpa o negare la colpevolezza. La trasparenza e la responsabilità, insieme alle lezioni apprese, sono più preziose della negazione.
  4. Enfatizza le lezioni apprese più che le conseguenze passate: discutere l’incidente è necessario, ma concentra l’attenzione sui risultati ottenuti e sui miglioramenti successivi nel tuo approccio. Il tuo potenziale di gestire situazioni simili in futuro è di maggiore interesse rispetto all’evento specifico passato.

Diversificare l’intervallo di domande in un colloquio di lavoro è essenziale. È altrettanto importante per i/lǝ candidatǝ discutere dei propri ruoli e esperienze passati quanto dimostrare come hanno gestito progetti specifici e interazioni con i clienti.

 

Incorporare domande di intervista situazionale può rivelare aspetti del processo di pensiero del/dellǝ candidatǝ e dell’idoneità per il ruolo e la cultura aziendale.

Share

More Posts

Carriere emergenti: i lavori del futuro e come prepararsi

Reading Time: 3 minutes Il mondo del lavoro è in costante evoluzione, guidato da rapidi progressi tecnologici e cambiamenti sociali. Per rimanere competitive nel mercato del lavoro del futuro, è essenziale comprendere i trend

Career Day #2: Un Successo da Replicare

Reading Time: 3 minutes Nel panorama competitivo del reclutamento e della gestione delle risorse umane, eventi come il Career Day organizzato da GRLS rappresentano un’opportunità unica per connettere aziende innovative con talenti emergenti. Questo

Contact us