Forbes Under 30: ecco chi sono i 100 talenti italiani scelti per il 2021

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin
Reading Time: 5 minutes

E così anche quest’anno è arrivata la tanto attesa lista dei 100 giovani giovani talenti italiani scelti da Forbes Under 30 per la classifica 2021.

E come dice lo stesso articolo che accompagna la lista “Mentre in tutto il mondo si continua a combattere la pandemia….i 100 ragazzi selezionati stanno dando il loro contributo e con la forza delle loro idee stanno rivoluzionando il nostro modo di lavorare, di curarsi, di investire e di acquistare”,   noi di GRLS abbiamo deciso di fare una classifica nella classifica e raccontarvi chi sono le giovani donne che sono entrate a far parte di questa top list.

Prima di tutto i nostri complimenti vanno a Matilda De Angelis entrata prepotentemente nella lista dell’entraitment, dopo la sua super apparizione a Sanremo dove l’abbiamo visto tutti, ha dimostrato essere non solo una bravissima attrice ma anche una cantante di altissimo livello e a suo modo una mattatrice da palcoscenico capace di fare da spalla a un pezzo da 90 come Fiorello.  Insieme a Matilda spiccano Ludovica Bizzaglia, Ludovica Martino, e Ludovica Pagani.

Per lo sport, il nostro scettro va a Marta Bassino piemontese 25 anni, che ha vinto la coppa del mondo di slalom gigante, quarta italiana a riuscire in questa impresa dopo Deborah Compagnoni, Denise Karbon e, lo scorso anno, Federica Brignone. Insieme a lei nella categoria sport, ci sono altre atlete  altrettanto coraggiose e di cui siamo grandi fan: Kiara Fontanesi, quarto posto al Mondiale Motocross femminile, Larissa Iapichino saltatrice che questo inverno ha raggiunto un risultato straordinario nel salto in lungo con la misura di 6,91  che rappresenta il primato del mondo under 20, unico record detenuto, tra tutte le categorie giovanili e assolute, da un atleta italiano di entrambi i sessi! E Benedetta Pilato 16 anni, la più giovane nuotatrice a debuttare in un campionato mondiale! 

Per la categoria Media il nostro applauso più grande va a Virginia Stagni la 27enne bolognese,  partita da zero e diventata la più giovane manager nella storia del Financial Times.  Insieme a lei nella stessa categoria troviamo anche Martina Maccherone che fattisi le ossa lavorando con Chiara Ferragni come comunication manager per the Blond Salad oggi è a capo delle Pr per Westwing  e non ultima Amelia Tomasicchio 27 anni fondatrice di The Cryptonomist di cui è anche editor in chief, un sito di informazione che racconta gli aspetti più innovativi della cryptoeconomy!

Nella categoria Consumer Technology i nostri più sentiti complimenti vanno a Angelica Peretti, non solo unica rappresentate femminile di questa categoria ma anche Co-Founder e Head of Marketing per Digitazon la piattaforma che ti aiuta a trovare il freelance che cercavi.

Per la categoria Music siamo ben rappresentate da due vere Top Madame e Gaia Gozzi e qui direi che non c’è altro da aggiungere che non un dajeee!

Nella categoria Science anche qui unica donna spicca Vanessa Zema dottoranda in Astrofisica presso i Laboratori Nazionali Gran Sasso.

Nessuna presenza femminile, purtroppo nelle categorie Venture Capital e Games mentre tornano le donne per la sezione  Art&Style dove vengono premiate Alessandra Camilla creatrice di gioielli e Domitilla Rapisardi cofondatrice del brand di scarpe “sostenibili” INDACO. 

Nessuna presenza femminile nella categoria Manufactoring & Industry purtroppo, ma invece andiamo alla grande nella sezione Social Impact con Federica Gasbarro 24 Anni, attivista contro i cambiamenti climatici e studentessa in scienze biologiche. È stata scelta dalle Nazioni Unite come unica italiana per rappresentare la sua generazione al primo Youth Climate Summit tenutosi al Palazzo di Vetro, il più grande raduno di giovani leader sul clima all’ONU e all’Assemblea Generale al fianco di Greta Thunberg e di altri 99 giovani selezionati da tutto il mondo

Per l’E-commerce siamo ben rappresentate da Iris Skrami Co-Founder e Ceo di Renoon una app innovativa che permette di cercare capi sostenibili da molteplici siti in contemporanea. 

Per la categoria Energy la bandiera delle donne è portata da una sola di noi, Francesca Bona e invece nella categoria Finance troviamo Francesca Fossatelli di Vontobel. 

Torniamo numerose invece nella sezione Health Care dove vogliamo fare i complimenti in particolare a Danila De Stefano Ceo e Fondatrice di Unobravo, il Servizio di Psicologia online creato su misura per gli italiani espatriati. Insieme a lei nella stessa categoria troviamo Francesca Bracotti e Elisa Colombo. 

Nella Sezione Education invece spacchiamo con Giulia Lapertosa Co-fondatrice e Project Leader di Carriere.it, la piattaforma di formazione ad alto impatto sociale che vuole rendere accessibile a tutti una formazione di qualità sulle competenze più richieste e i lavori emergenti,  Elisa Piscitelli e Mariapaola Testa fondatrici di ORIENTAMI, la piattaforma che offre career coaching digitale agli studenti delle superiori per aiutarli nella scelta del proprio futuro. Nata poco più di un anno fa, la startup è stata incubata ad Harvard e ha già lavorato con oltre duemila studenti, offrendo laboratori e percorsi formativi ad hoc.

Non siamo presenti invece nella sezione Enterprise Technology ma ritorniamo a bomba nella sezione Food & Drink con Marianna Palella fondatrice di Citrus l’orto italiano, azienda dell’ortofrutta di qualità, che sostiene le filiere etiche e i progetti socialmente utili. 

Dove le donne spaccano davvero è nella sezione Social Media, dove su 6 prescelti, 5 sono donne!  qui per noi di GLRS chi si guadagna un applauso speciale è Carlotta Perego, foodinfluencer e ideatrice di Cucina Botanica che non ha bisogno di presentazioni avendo raggiunto più di 436mila followers a suon di ricette facili sane e sostenibili! Ieri Carlotta ha postato sul suo profilo, lo stupore di essere entrata nella lista Forber Under30, e ha ringraziato commossa tutta la sua community e  a noi questo è piaciuto tanto. 

Complimenti anche alla giovanissima Cecilia Cantarano, una delle principali influencer di TikTok in Italia, romana classe 2000, diplomata al liceo artistico oggi va forte anche su Instagam dove in pochi mesi è riuscita a superare i 400mila follower sul suo profilo ufficiale @ceciliacantarano. E poi evviva il genio di Norma Cerletti un’insegnante di inglese di 28 anni che sta spopolando su TikTok con mini lezioni da 1 minuto dove con tanta ironia insegna le pronunce delle parole inglesi. Il suo profilo Norma’s Teaching è diventato da subito virale con 400mila su TikTok e con oltre 350mila fan su Instagram! 

Bravissima anche a e Ludovica Tofanelli Co Founder di Molotof Studio che insieme a Carolina Sansoni ha anche fondato e Talkin Pills di cui siamo super fan! 

Ed infine per marketing&Advertising i nostri complimenti vanno alle due donne presenti in questa categoria: Chiara Bacilieri, responsabile di un team di esperti di psicologia del lavoro e data science in Lifeed  e soprattutto vogliamo complimentarci con Federica Pasini perché ha dimostrato come anche situazione come la pandemia possono essere delle opportunità, creando la piattaforma Hackingcovid.com che supporta la creazione di nuovi progetti con focus sull’emergenza Covid-19 attraverso la collaborazione per le persone!